giovedì 24 gennaio 2013

Italia e Germania in cifre

Chi lavora di più, i tedeschi o gli italiani? Che età raggiungiamo? Quanto guadagnano i nostri politici? E cosa facciamo nel nostro tempo libero? I numeri sono un modo preciso, sintetico e facile da raffrontare, per scoprire affinità e differenze fra l’Italia e la Germania.

Il Goethe Institut ha iniziato un'indagine che si svolgerà nei prossimi mesi e in base a questa fornirà notizie e informazioni che spaziano dall'economia alla scocietà.

Un esempio:
3.400 sono gli euro che mensilmente un deputato italiano guadagna in più rispetto a un collega tedesco. Stando alle stime della Commissione Giovannini gli stipendi dei parlamentari italiani si aggirano, fra forfait e indennità di rappresentanza, attorno ai 16.000 euro al mese. Un deputato del Bundestag tedesco riceve all’incirca 12.600 euro al mese. Sommando i deputati di entrambe le camere, il parlamento italiano conta 945 onorevoli. Attualmente, il Bundestag si compone di 620 seggi, inclusi i 22 “in soprannumero”.




1 commento:

  1. E la fonte dell'informazione è il Corriere della Sera, un articolo pubblicato in pieno periodo delle elezioni.
    Il Goethe Institut non ha iniziato nessuna indagine, ha solo riportato un riassunto dell'articolo del Corriere sulle loro pagine web e il Corriere ha le cifre dall'Istat.

    RispondiElimina